Bodrum - Antalya

Bodrum Itinerario Crociere sul Caicco
Giorno 1 - Bodrum

Bodrum è il punto di partenza ideale per veleggiare nella costa egea della Turchia. Il Golfo di Gökova è conosciuto come una delle migliori aree di navigazione di tuttal’Europa. Con il sole abbondante, le acque cristalline, i cieli blu, gli ancoraggi buoni e la gente cordiale, questa costa offre molto. Negli insediamenti costieri e nei paesi ci sono diverse aree incontaminate ricche di bellezze naturali.Bodrum è una città portuale nella provincia di Mugla, la regione egea sudoccidentale della Turchia. Si trova sulla costa meridionale della penisola di Bodrum, in un punto che controlla l'ingresso nel Golfo di Gökova. La città in passato veniva chiamata Alicarnasso di Caria ed era famosa perchè ospitava il mausoleo di Mausolo, una delle Sette Meraviglie del Mondo Antico. Il castello di Bodrum, costruito dai crociati nel XV secolo, si affaccia sul porto e sul porto turistico. I giardini del castello ospitano un museo di archeologia subacquea e numerosi festival culturali durante tutto l'anno.

Le Foto dei Baie > Bodrum
Giorno 2 - Aktur Bay , Knidos (Cnidus)

Aktur è un serbatoio d’ossigeno. Riccadi alberi di pino, è una fetta di paradiso. Ha vinto il titolo di “baia più bella della Turchia” ed è una destinazione turistica molto frequentata. Aktur si compone di due unità, Datca e Kurucabuk, situati a una distanza di 4 km l’una dall’altra. La baia di Hisaronu si trova molto vicino alla striscia più stretta della penisola di Datca e separa il golfo di Gokova dal Golfo di Hisaronu. Intorno al 550 a.C., veniva usata come linea di difesa contro l'esercito persiano che si voleva impadronire sia del golfo di Hisaronu sia del golfo di Gokova scavando un tunnel chilometrico. Essendo una piccola isola tra i due golfi, è stata sicuramente un buon punto di difesa. Tuttavia, anche se il lavoro ha richiesto grandi sforzi, la città alla fine fu conquistata dai Persiani.

Navigheremo verso Cnido per la cena e il pernottamento. Cnido è stata una città molto sviluppata nei settori della scienza, dell'arte e dell'architettura. Eudosso, un astronomo e professore di matematica molto famoso; il dottor Euriponte; Polignoto, un artista molto famoso; Skopas e Bryaksis di Faros, i più famosi scultori dell'epoca; Sostrato, l'architetto del Faro di Alessandria d’Egitto, una delle sette meraviglie del mondo e il medico Ktesias che ha salvato la vita di un re persiano da un disastro, vissero tutti su quest’isola. Il dottor Euriponte e i suoi studenti fondarono la seconda scuola di scienza medica più grande di Cnido. L'isola ospita anche il più grande orologio solare del suo tempo che è stato eretto da Eudoksos. Cnido era inoltre la sede del monumento di Afrodite e a quei tempi la città era famosa per i bordelli ed era popolare tra i marinai e i commercianti arabi. Potete inoltre fare una passeggiata sulla spiaggia per vedere le rovine.

Giorno 3 - Hayitbuku

Hayitbuku, situata sul lato anteriore della costa, ospita molti ristoranti, alberghi e aziende. La spiaggia di sabbia lunga 500 m è l’ideale per passare un po’ di tempo con i cari o la famiglia. Godetevi le bellezze sottomarine delle più belle spiagge di Datca che si trovano a 17 km di distanza da Hayitbuku. Hayitbuku ha anche un agnocasto rimasto intatto per anni. La cittadina è ricca di attrazioni turistiche e strutture. Ma se volete una vacanza tranquilla e indimenticabile, guardare gli uccelli e osservate la bellezza naturale del luogo, andate per sentieri e saziate i vostri sensi.

Le Foto dei Baie > Hayitbuku
Giorno 4 - Bozukkale , Serce Bay

Bozukkale (Loryma) è una città antica che risale al X a.C.. Ci sono nove torri nelle mura del castello che si estendono seguendo un modello rettangolare. Il castello e le torri si sono conservati molto bene e sono in buono stato. Kale significa “corrotto”, pertanto, il nome del luogo può essere attribuito al fatto che manca unaparte del castello. Bozukale veniva usata come baia dalle navi della marina britannica e ora è considerata un cantiere navale sulla riva. Era inoltre il luogo in cui era possibile guardare tutte le imbarcazioni dell’Egeo. La sua posizione geografica strategica e la porta stretta venivano utilizzate anche dalle navi che salpavano in direzione del porto di Atene. Nel 395 a.C., il comandante ateniese Karori venne in questi posti. Prima della battagliadi Cnido del 305 a.C., Demetrio, figlio di Antigone, scelse questo porto per i preparativi prima di attaccare Rodi.

Serce è il posto in cui le barche impegnate nella Crociera Blu ormeggiano. Il luogo offre una brillante immagine del fondo del porto ed è ben protetto dalle condizioni atmosferiche più avverse. Sondaggi e scavi subacquei hanno portato a molte scoperte tra cui una vetreria molto antica conservata nel Museo Sottomarino di Bodrum. Il porto di Sparrow è il posto in cui si concentrano i reperti archeologici. A circa un chilometro prima di Sparrow, sulla destra ci sono i villaggi di Kırkkuyular e Sindilli, dove sono visibili molte case in pietra abbandonate. A Kirkkuyular, la residenza più antica della regione, ci sono 40 cisterne. L'acqua in questa regione è salina e non idonea alla zootecnia e l'agricoltura. I residenti utilizzano i pozzi per uso domestico.

Le Foto dei Baie > Bozukkale Serce Bay
Giorno 5 - Ekincik

Dopo colazione, sarete informati sull'itinerario della crociera e del caicco. Ci muoveremo verso il golfo di Ekincik. Qui potrete fare il nostro Dalyan Tour che è facoltativo. Sarete prelevati dallo yacht da una piccola barca chiamata piyade. Arriverete nella spiaggia Caretta-Caretta (tartaruga) e potrete nuotare. La bellezza naturale del delta mentre si naviga sul fiume è veramente sorprendente.

Le Foto dei Baie > Ekincik
Giorno 6 - Cold Water Bay , Gemiler Island

La baia ad est dell 'isola ha diverse piccole insenature che rendono ancoraggi idilliaco - Bestas Limani è probabilmente la più bella di tutte, con affrettando spuma bianca e acqua blu abbagliante. Nel passato, Bestas Limani era un rifugio popolare dei pirati predoni che hanno moltiplicato il loro mestiere vile lungo questo tratto di costa di recente, nel XIX secolo. Meglio conosciuto ai marinai locali Baia di Acqua Fredda, a causa delle numerose sorgenti di acqua fredda che sfociano nel mare dalle montagne del Tauro sopra di quello, il nuoto qui è sicuramente un'esperienza stimolante, soprattutto in una giornata molto calda. Saltando in acqua dalla roccia è un'attività popolare e gli escursionisti possono raggiungere a piedi il villaggio abbandonato di Kayakoy, abbandonato nel 1923 da un accordo tra la Grecia e la Turchia. E 'una città fantasma ora, i suoi edifici fatiscenti come la foresta invade.

Situata al largo della costa della Turchia e a circa 9 km dalla città di Fethiye, l’isola di Gemiler è conosciuta per le sue antiche rovine e i resti di chiese che risalgono al IV-V secolo d.C. Secondo i reperti archeologici, questo è anche il luogo originario della tomba di San Nicola. Nel Medioevo, l'isola era in fermento con navi commerciali e barche provenienti dai paesi del Mediterraneo orientale, europeo e orientale.San Nicola è il santo patrono dei marinai e quest’isola era conosciuta anche come Isola di San Nicola durante il medievo. L’isola di Gemiler è una destinazione turistica molto popolare in quanto le rovine bizantine sono visibili dal mare. Altre attrazioni d’interesse sono: più di 40 edifici ecclesiastici e tombe cristiane e una chiesa che è stata realizzata direttamente su una roccia situata nel punto più alto dell'isola.L'isola ha una baia a forma di mezzaluna e quindi consente un ottimo ancoraggio. C'è un ristorante di fortuna che dà cibo ai marinai e ai velisti durante l’estate.

Giorno 7 - Kalkan

Kalkan, fondata sulle rive di un golfo, merita una visita. E' un luogo di villeggiatura piccolo ma molto grazioso e ha un piccolo porto per gli yacht, vecchie case greche e resort. Le tradizionali case di colore bianco, le persiane e i balconi pieni di fiori offrono una vista pittoresca. Le stradine sono piene di negozi di souvenir. Una crociera sullo yacht vi permetterà di vedere tramonti mozzafiato, assaggiare pasti appetitosi in un ristorante locale o andare nei piccoli negozi che vendono cose interessante. Non vi annoierete mai a Kalkan. Troverete molte persone che si guadagnano da vivere facendo il sapone con l’olio di oliva, fanno le pulizie nelle pensioni e negli alberghi o lavorano nei ristoranti frequentati dai turisti che fanno le crociere blu.

Le Foto dei Baie > Kalkan
Giorno 8 - Kas

Kas è una piccola città di pescatori, di nautica da diporto e turistica. E’ stata costruita intorno ai resti dell’antica Antiphellos ed è circondata da scogliere alte e aspre. Da piccolo porto ha prosperato fino a diventare un’importante attrazione turistica e secondalocalità più importante della regione. Ha una costa rocciosa che dà libero accesso alle acque scintillanti del Mediterraneo. Haaspetti contrastanti come il mare e la montagna, edifici moderni e antiche rovine, ma emana un fascino particolare che deriva anche dalla sua atmosfera accomodante e rilassata. Potrete fare un giro in questavecchia città greca e vivere la vita notturna. Essendo una delle più importanti città della Licia, Kas è diventata importante in epoca romana e successivamente, in epoca bizantina,si è trasformata in centro dell’episcopato. Kas è una terra ricca, con le città circostanti che appartengono al periodo antico e hannoun’importanza storica.

Le Foto dei Baie > Kas
Giorno 9 - Kekova , Ucagiz Bay

Con le sue belle baie e il mare turchese, la natura e la storia risalente a migliaia di anni fa, Kekova è un paradiso naturale. Dopo aver lasciato Kas, è necessario navigare verso Uluburun per arrivare a Kekova. Durante la crociera, potrete incontrare l'antica città di Aperlai nella penisola di Sicak e i due isolotti di Kara Ada e Toprak Ada prima di arrivare a Kekova, che è un verso angolo di paradiso in terra. Le baie di Kekova sono un porto naturale ottimo per tutti gli yacht. Lungo la costa settentrionale di Kekova si trova l'antica città Apollonia risalenteal IV se. d.C. Qui potete vedere vecchie case estive e case al mare. Il Castello di Simena (Kaleköy) è una delle principali attrazioni turistiche.

Theimussa è situata a circa 36 km da Kas ela baia di Ucagiz è circondata su tre lati da un riparo naturale. Theimussa è di vitale importanza per l'industria del turismo legato allo yacht, dal momento che rappresenta l'accesso all’isola di Kekova. Non potete perdervi i resti delle mura del castello su una collina rocciosa e bassa - una parte è sotto il mare - e la città al molo nell'estremità orientale.

Le Foto dei Baie > Kekova Ucagiz Bay
Giorno 10 - Demre , Myra

Demre è famosa per le sue bellezze naturali, i siti storici, il mare scintillante e la serra. Nuotate nelle acque turchesi del Mediterraneo tra le montagne e le colline di Demre e il dolce profumo dei fiori di primavera, il limone e l’arancia. I bambini della città portano le tracce della civiltà licia e sono considerati i protettori dei mari. La chiesa di San Nicola è il luogo più importante da visitare. Migliaia di turisti visitano la chiesa ogni anno per vedere i mosaici, i soffitti a volta e le camere e provare l'acustica. Potete fermarvi in fondo alla porta del tunnel, dire una parola e il/la vostro/a partner può sentirladall’altro lato.

Situata a pochi chilometri di distanza dalla città di Demre, Myra sembra nascere dalla roccia a picco sul mare - forse è il miglior esempio del suo genere in tutta l’Anatolia. Si sviluppa su una vasta area e presenta tombe ed iscrizioni liciane risalenti al V sec.a.C., per questo è chiaro a tutti che si tratta di una città antica. I bizantini vi regnarono nei secc. IV e V, ma ora il posto è diventato un centro religioso e amministrativo.

Le Foto dei Baie > Demre Myra
Giorno 11 - Adrasan Bay , Olympos

Adrasan è una zona di straordinaria bellezza naturale, sulla Via Licia. E 'veramente un paradiso per gli amanti della natura, per camminare o semplicemente per rilassarsi sulla spiaggia. Le tartarughe attraversano il vostro percorso quando si cammina e gli uccelli sono abbondanti. C'è una spiaggia di sabbia miglio di lunghezza con cristallina, acqua turchese, nel mezzo di uno dei parchi nazionali del paese che abbraccia la natura e la storia.

Olimpo ha un grande valore storico. Presenta una spiaggia lunga 3.200 m, piante endemiche, eventi sportivi e case di legno che sono rinomati in tutto il mondo. Olimpo si è mantenuta bene nel tempo e, per questo, è vietata la costruzione dentro e intorno alla zona antica. La spiaggia è a soli 10 minuti a piedi dalla città antica. Ma vi consigliamo di visitare la città prima di andare in spiaggia. La spiaggia di Olimpo è anche un terreno fertile per le specie in via di estinzione delle tartarughe Caretta Caretta.

Le Foto dei Baie > Adrasan Bay Olympos
Giorno 12 - Phaselis , Porto Ceneviz

Phaselis è stata fondata come colonia dai rhodesiani nel VII secolo a.C., ha tre baie diverse e la popolazione si guadagnava da vivere sfruttando il mare. La città è famosa anche per il commercio passato di profumi. Se lo desiderare, potete camminare intorno alla città antica, ricca di rovine che si trovano in riva al mare.

Le Foto dei Baie > Phaselis Porto Ceneviz
Giorno 13 - Kemer

Kemer si trova a soli 42 km a sud di Antalya ed è un importante centro turistico con molti alberghi di grandi dimensioni, villaggi turistici e un porticciolo moderno. Il nome deriva dalla parola turca che indica la cintura, a causa del fatto che il fiume che scorre attraverso il Kemer eassomiglia ad una cintura. Solo 20 anni fa, era un incantevole borgo mediterraneo con 2-3 case tra aranceti, di fronte alla pineta delle montagne di Toros. Con l'avvento del turismo, il paese è cambiato rapidamente. I tre edifici storici di Kemer si sono moltiplicati. Alcuni sono hotel, altri sono aziende. Vengono venduti nei negozi al piano terra della città tutti i tipi di prodotti internazionali. Il turismo domina a Kemer. Nelle ore fresche della sera, le vie del paese brulicano di visitatori e turisti locali tra i negozi e bar.

Le Foto dei Baie > Kemer
Giorno 14 - Antalya

La regione dell’Antalya, che offre tutto il misticismo del passato, ora viene chiamata "Riviera turca” per le sue bellezze archeologiche e naturali. Antalya è il luogo dove mare, sole, storia e natura costituiscono una perfetta armonia e che comprende anche la più bella e la più chiara costa del Mediterraneo. La città è importante perchè centro di tutta la storia nella costa sud del paese, oltre che per le sue meravigliose bellezze naturali. La città mitologica che ospitava gli dei e le dee ora espone tutti i suoi segreti e le meraviglie dell’umanità.Antalya e il suo territorio sono un importante e splendido centro turistico sulla costa del Mediterraneo con un clima perfetto e la splendida armonia di bellezze archeologiche, storiche e naturali, disponibili per tutto l'anno.

Le Foto dei Baie > Antalya
Giorno 15 - Antalya

La regione dell’Antalya, che offre tutto il misticismo del passato, ora viene chiamata "Riviera turca” per le sue bellezze archeologiche e naturali. Antalya è il luogo dove mare, sole, storia e natura costituiscono una perfetta armonia e che comprende anche la più bella e la più chiara costa del Mediterraneo. La città è importante perchè centro di tutta la storia nella costa sud del paese, oltre che per le sue meravigliose bellezze naturali. La città mitologica che ospitava gli dei e le dee ora espone tutti i suoi segreti e le meraviglie dell’umanità.Antalya e il suo territorio sono un importante e splendido centro turistico sulla costa del Mediterraneo con un clima perfetto e la splendida armonia di bellezze archeologiche, storiche e naturali, disponibili per tutto l'anno.

Le Foto dei Baie > Antalya
  • Team di Assistenza
  • S.OkumusS.Okumus
    Il Fondatore & CEO
    soguletyacht.net

  • I.OkumusI.Okumus
    Relazioni con clienti
    ioguletyacht.net

  • E.KantarmisE.Kantarmis
    Responsabile Operativo
    ekguletyacht.net

  • E.AriE.Ari
    Direttore vendite
    eaguletyacht.net

  • A.KantarmisA.Kantarmis
    Consulente vendite
    akguletyacht.net

  • K.Cemal DikK.Cemal Dik
    Consulente vendite
    kdguletyacht.net

  • S.Ates DogangunS.Ates Dogangun
    Il Responsabile Contabilita
    saguletyacht.net

  • O.PorkarO.Porkar
    Il Responsabile Delle Tecnologie Informatiche
    opguletyacht.net

  • F.CelikF.Celik
    Assistente d'ufficio
    fcguletyacht.net