English (US) English (UK) Español Deutsch Français Nederlands русский עִברִית العربية Türkçe 中文
Garanzia di rimborso 100% per Covid-19Vista

Bodrum alle isole del sud della Grecia

Affitto della cabina - main.cabinCharterType-lusso

7 Notti
Tutto Incluso
Con equipaggio
A/C
Condiviso
No animali
Giorno 1
Bodrum

L'imbarco inizia alle 15:30 dal porto di Bodrum. Il capitano e l'equipaggio ti aspetteranno a bordo. Dopo aver depositato i bagagli allo yacht, questo è il momento perfetto per visitare questa meravigliosa città e assaporare il tuo primo assaggio di Bodrum. Bodrum è un gioiello circondato da tramonti dorati e acque azzurre. Dovresti davvero prendere parte a tutta la cucina locale, alle attrazioni culturali e visitare il lungomare fuori dal famoso Castello di Bodrum, costruito dalle pietre del Mausoleo di Alicarnasso. Ospita un incredibile museo archeologico sottomarino ed è assolutamente da vedere a Bodrum. Trascorri la prima notte a bordo del porto di Bodrum o parti per Kos.

Giorno 2
Isola di Kos

Partirai presto per Kos e arriverai al porto di Kos, che è dominato dalla città vecchia e dal Crusader

Isola di Nisiros

Crociera nel pomeriggio a Nisyros. Nel centro del gruppo di isole Dodecanes troverete l'isola di Nisiros. Questa piccola isola è vulcanica ma ricca di vegetazione e ha una ricca storia e cultura. Ci sono circa 1.000 abitanti e c'è ancora un vulcano attivo nel centro, chiamato cratere di Stefanos. La città di Mandraki ha un delizioso porto e questo pittoresco villaggio è pieno di turisti che visitano le bellezze naturali di quest'isola. Ci sono molte piccole insenature da ancorare, o puoi semplicemente visitare Mandraki e goderti le case imbiancate con le finestre blu che si stagliano in un cielo blu e caldo e marrone caldo in montagna.
Cena e pernottamento saranno nell'Isola di Nisiros.

Giorno 3
Isola di Tilos

Tra Kos e Rodi nel Dodecaneso si trova la piccola isola di Tilos. Immerso tra due giganti, questo posto incantevole è più silenzioso rispetto ai suoi due vicini. La città principale da cui iniziare è Livida, dove il porto vi accoglierà con pochi servizi. C'è una città fantasma vicina chiamata Mikro Chorio, e le spiagge lungo la costa sono relativamente tranquille e crude.

Giorno 4
Ano Symi (Isola di Symi)

L'isola di Simi è niente meno che un'incantevole e una destinazione davvero romantica. Splendidi palazzi neoclassici caratterizzano il porto principale, decorando la collina fino al bordo delle acque con le loro facciate dipinte in una varietà di colori. Con le sue ricche tradizioni radicate nella mitologia che ancora oggi prosperano, la bellezza e l'atmosfera di Simi sono davvero notevoli. Le dimore neoclassiche e le case abbandonate dei capitani, i cortili di ciottoli ei mosaici di ciottoli conferiscono un'aura di nobiltà all'isola mentre i fiori di bouganville aggiungono un tocco luminoso alla romantica atmosfera.
Sali i 500 gradini di pietra che conducono alla vecchia strada commerciale dell'isola. Passeggia sul Kalderimi, il ponte di pietra che collega i due lati del villaggio, noto come il Ponte dell'Amore, e osserva i famosi costruttori navali di Simi presso il piccolo cantiere navale Harani, che sostiene le antiche tradizioni cantieristiche di Simi. Passa al lato occidentale dell'isola e l'ambiente tranquillo del monastero di Panormitis dell'Arcangelo Michele con i suoi affreschi bizantini. Goditi una nuotata nella Baia di San Giorgio, prima di entrare nel porto.

Giorno 5
Bozburun

Partenza dal porto di Simi e navigare nel Golfo di Hisarönü rientrando in Turchia nel villaggio di pescatori di Bozburun. È sede di un piccolo ma moderno porto turistico e la città è famosa per la sua industria navale. È qui che vengono fabbricate alcune delle migliori barche e caicchi di legno del mondo. Questa è una tranquilla città portuale, e il modo per raggiungerlo è pittoresco come la città stessa. Poi navigheremo verso nord fino a Ciftlik Bay, una baia nascosta con una piccola spiaggia sabbiosa, a metà della penisola di Datca.

Datca

La sera presto partenza per la pittoresca località di Datça. Goditi una passeggiata attraverso la città, che offre deliziosi caffè e negozi. Rinomata per la sua bellezza naturale e il clima, questa città offre una finestra sulla vita della Turchia rurale da 50 a 100 anni fa. La vita del villaggio è ancora basata sull'agricoltura, la pesca e la costruzione di tradizionali caicchi in legno. Montagne di pino, quercia e mirto si tuffano in una spiaggia serena e in due porti naturali.

Giorno 6
Knidos (Cnidus)

Naviga fino al sito di Knidos, il punto d'incontro dei mari del Mediterraneo e dell'Egeo. Knidos è famoso nell'antichità perché il culto di Afrodite iniziò lì. Situata all'estremità della penisola di Datca, questa città Doriana fu costruita su terrazze che si innalzavano all'Acropoli. A cavallo della penisola, aveva un porto su entrambi i lati e fiorì durante il periodo arcaico, classico, ellenistico e romano. Il sito fu scavato nel 1857 da C.T. Newton e dal 1967 da Iris Love. Famoso come centro artistico e culturale nel IV secolo aEV, Knidos fu fondato nello stesso periodo in cui Alicarnasso era una delle sei colonie doriche dell'Asia Minore. Sembra che abbia mantenuto un carattere greco più puro, senza dubbio perché ha mirato al mare e ha avuto pochi contatti con l'interno. Intorno al 360 aC, la città fu ricostruita sulla punta del vento della penisola, facendo leva sul fatto che un buon porto all'estremo dell'Asia Minore sarebbe diventato un popolare porto di scalo per le navi sulle rotte del Mediterraneo dell'Egeo - Mediterraneo. L'isola rocciosa che si affaccia sulla riva del nuovo sito è stata unita alla terraferma con una strada rialzata, creando 2 porti profondi su entrambi i lati dell'istmo: uno sull'Egeo e l'altro sul Mediterraneo. La sezione dell'isola ospitava i quartieri residenziali, una serie di passerelle colonnate si innalzavano a livelli sul terreno.

Baia di Mersincik

Da qui, salpare per Mersincik nel Golfo di Gokova; una splendida baia circondata da alte montagne e boschi, le sue acque cristalline e il suo isolamento ne fanno un luogo preferito per trascorrere la notte. Sul lato sud di Datca, circondato da foreste, si trova la meravigliosa baia di Mersincik. Con spiagge di sabbia gialla e acque limpide e azzurre, questa è una delle soste preferite dalla scena dello yachting nella zona. La gente del posto la chiama Mersincik Limanı, e ti divertirai a immergerti in queste acque mentre fai una breve pausa dalla navigazione.

Giorno 7
Kisebuku (Alakisla Buku)

Kise Buku (conosciuta localmente come Alakisla Buku) è una baia situata a soli 3 miglia di distanza dall'isola di Orak e prende il nome dalle rovine di una vecchia chiesa trovata nella zona. Questa è una grande baia ed è un must per Blue Cruises. Qui avrete la possibilità di godervi alcune delle attrazioni locali, tra cui le rovine della chiesa nella baia, sono Yalikoyu, Akarca, Fork, Summerhouse, Bath e Cistern. L'intera area è circondata da alberi di oleandri e la vista della baia da in salita è incutere timore. Dopo aver goduto la passeggiata e l'esplorazione, prenditi del tempo per goderti le fresche acque del mare prima di ritirarti per rilassarti a bordo del tuo yacht.

L'isola di Orak

Una delle migliori posizioni per la vita marina è Orak Island. Questa incantevole isola dista solo 10 miglia di navigazione da Bodrum e le acque limpide invitano a tuffarsi e nuotare tra gli abitanti del mare. Orak ha molti buoni posti di ancoraggio, con molte baie nascoste.

Aquarium Baia (Adabogazi)

Akvaryum Bay è una baia incontaminata con lunghe spiagge sabbiose e acque color acquamarina. Questa meravigliosa baia situata tra Bitez e Gumbet offre una pausa straordinaria durante il tuo viaggio in Blue Cruise. Goditi una pausa rilassante in una baia esplorabile all'interno della baia e osserva come anatre e oche si uniscono a te in queste acque straordinarie. Cena e pernottamento sarà Aquarium Bay.

Giorno 8
Bodrum Gli ospiti sono pregati di lasciare la barca entro le 10:30 dopo la colazione.

Richiesta di proposta