Accedete, per favore

Per questa funzione devi registrarti o effettuare il login.



ASTYPALAIA

Crociere in caicco all’isola di Astypalea

Astypalea è una di quelle isole segrete che riceve pochi visitatori stranieri, ma è molto popolare per i greci. Su questa splendida isola del Dodecanneso, dove le tradizioni locali sono ancora vive, le vostre vacanze saranno all’insegna del buon pesce e nuoto in baie pressochè deserte, che sembrano esistere ancora, anche se sempre più rare. Da non perdere qui è una visita alla capitale di Astypalaia, Chora, con le sue belle case bianche e un castello veneziano a coronamento, e una visita ai mulini a vento, così come il piccolo porto di Maltezana. In particolare tra le sette e le nove di sera quando i pescatori tornare a vendere il pesce e gamberi direttamente dalle loro imbarcazioni per un assaggio della vita locale e le sue tradizioni.

Informazioni sull’isola di Astypalea

Questa meravigliosa isola è situata a ovest di Nissiros e ad est di Anaphi. La sua superficie è di 97 km quadrati e ha una linea costiera di circa 110 km con molti porti naturali, baie e isolotti. L'isola è composta da due masse di roccia, unite da un istmo (lingua di terra) di 110 metri. Il principale insediamento dell'isola è Chora che si trova sulla costa occidentale ed è costruita sulla stessa zona della città antica. Sopra la città domina la fortezza, con le sue due chiese bianche che Giovanni Quirini restaurò nel quarto secolo e che è molto blasonata nella tradizione musicale popolare, come adesempio il "Forte di Astropalia". La città si estende verso il basso lungo la costa fino a congiungersi con il porto che è conosciuto come “Pera Yialos”. A breve distanza da Chora si trova Livadi, una valle costiera molto ricca. Infatti produce eccezionali agrumi e verdura di qualità e finisce su una spiaggia idilliaca. Nella parte settentrionale dell'isola vi si trova un grande porto molto ben organizzato con un piccolo insediamento chiamato Maltezana o Analipsi. Vathi, situata lungo una pittoresca baia, è un altro insediamento che ha raggiunto il suo apice in passato grazie alle grandi quantità di calce che era sufficiente a coprire le esigenze locali e anche per esportare. Gli antichi scrittori parlano con meraviglia del bel clima dell'isola e le moltitudine di gioco che si riproducono in particolare tra fagiani e conigli. Delle abbondanti quantità di pesce e spugne nei mari circostanti. Vale la pena notare che i serpenti non travano qui adattabilità e dunque non vi si trovano.

Storia dell’isola di Astypalea

Secondo la mitologia greca, Astypalea e Europa erano le figlie di Finikos e Perimidis. Gli antichi abitanti dell'isola furono i "Kares" che chiamarono l'isola col nome di "Pyrra" che in greco significa fuoco. Questo dovuto al colore rossastro del suo suolo. L’ isola per secoli appartenne all'impero minoico. La favorevole posizione dell 'isola catturò l'interesse dei Romani, che presero il controllo dell'isola nel 1207. Dal 1537 il pirata, ex ammiraglio del Sultano, il terribile Barbarossa, mise fine al dominio veneziano e da quel momento in poi l'isola seguì le sorti del complesso del Dodecanneso durante l’impero Otomman e sottostante anche alle regole italiane. Questo fino alla sua integrazione con la Grecia dopo la seconda guerra mondiale.

Da Vedere

Molti ruderi medievali si trovano sparsi su tutta l'isola. Da vedere sull'isola sono anche i mulini a vento, le piccole case pittoresche uniche nel suo genere costruite all'interno del forte (Linee di Terra), le spiagge perfette e i suoi porti naturali. All'interno della fortezza ci sono due vecchie chiese, vale a dire San Giorgio e la Vergine del Forte (l'Annunciazione). Tuttavia il sito del culto principale è "Nostra Signora della Porta" (Portaitissa), che viene celebrata con una festa il 15 di Agosto.

- Nel Castello con le 2 chiese è possibile visitare anche: Panagia di Castro e Aghios Georgios – Un Museo Archeologico - Pera Gialos - Aghios Ioannis Castello - SW costa dell'isola - Monastero di Panaghia Portaitissa-Livadi - Megali Panaghia chiesa-Pera Gialos - museo Ecclisiastic

  • Team di Assistenza
  • S.OkumusS.Okumus
    Il Fondatore & CEO
    soguletyacht.net

  • I.OkumusI.Okumus
    Relazioni con clienti
    ioguletyacht.net

  • E.KantarmisE.Kantarmis
    Responsabile Operativo
    ekguletyacht.net

  • E.AriE.Ari
    Direttore vendite
    eaguletyacht.net

  • A.KantarmisA.Kantarmis
    Consulente vendite
    akguletyacht.net

  • K.Cemal DikK.Cemal Dik
    Consulente vendite
    kdguletyacht.net

  • S.Ates DogangunS.Ates Dogangun
    Il Responsabile Contabilita
    saguletyacht.net

  • O.PorkarO.Porkar
    Il Responsabile Delle Tecnologie Informatiche
    opguletyacht.net

  • F.CelikF.Celik
    Assistente d'ufficio
    fcguletyacht.net